Prima di capire se l'ipnosi online funziona, capiamo se l'ipnosi stessa funziona.

Quando lavoravo ancora in banca, conoscevo poco sull’ipnosi.

Le mie convinzioni in merito a questo potente strumento di cambiamento e di crescita personale erano un misto tra:

  • l’ipnosi non esiste; e
  • l’ipnosi è controllo mentale.

Già leggendo queste due convinzioni, puoi capire come ero confuso.

In che modo qualche cosa che non esiste, poteva essere controllo mentale?

Ma lasciamo perdere questa incongruenza dei miei pensieri.

Solo successivamente, sperimentando l’ipnosi sulla mia pelle e seguendo numerosi corsi..

ho capito innanzitutto che l'ipnosi esiste, non è controllo mentale, ma uno stato naturale caratterizzato da focalizzazione dell'attenzione.

Inoltre ho anche capito che...

l’ipnosi funziona!

Grazie a questo strumento infatti, non solo ho ottenuto grandi cambiamenti personali...

ma ho anche guidato i miei clienti al cambiamento Automatico Rapido e Duraturo.

Ora... prima di capire se l'ipnosi online funziona, voglio regalarti questo mio nuovo fantastico report sul cambiamento ipnotico.

"Finalmente Svelata la FORMULA di SOLI 3 (+ 1) Passi Utilizzata dai PROFESSIONISTI DELLA RELAZIONE D'AIUTO che, Sfruttando il POTERE DELL'INCONSCIO, Permette di Guidare il Cliente ad OTTENERE IL CAMBIAMENTO Rapido (anche in 1 sola Sessione!)... 

Tutto Questo EVITANDO che, Dopo Qualche Giorno, il Cliente RITORNI AL VECCHIO COMPORTAMENTO...

Accedi al report cliccando qui:

Bene, torniamo a noi e all'ipnosi online.

Ti stavo dicendo che grazie all'ipnosi ho guidato numerosi clienti al cambiamento.

Grazie all'ipnosi infatti è possibile aiutare le persone a:

  • Rimuovere le dipendenze (smettere di fumare, alcolismo, caffè);
  • Perdere peso;
  • Eliminare le emozioni negative (ansia, depressione, fobie);
  • Risolvere problemi psicologici (disturbo post traumatico da stress (PTSD), depressione, disturbi ossessivi compulsivi);
  • Aumentare l’autostima e la sicurezza in sé;
  • Eliminare il dolore (emicrania, fibromialgia, ustioni);
  • Eliminare comportamenti indesiderati (tic nervosi, mordersi le unghie);
  • Migliorare la salute (rilassamento, insonnia, eliminare allergie, rafforzare il sistema immunitario).

Ma oggi però la domanda non è se l'ipnosi funzioni o meno...

In un periodo così particolare come quello che ci siamo lasciati alle spalle (spero), caratterizzato da lockdown e da smart working, la domanda non è più se l’ipnosi funziona.

La domanda è … l’ipnosi online funziona?

Per rispondere a questa domanda, utilizzerò un misto tra esperienze personali, esperienze dei miei clienti e ricerche scientifiche.

In questo modo spero di soddisfare la tua sete di sapere la verità.


Ho perso il controllo del mio braccio

Un giorno stavo seguendo un video corso registrato di ipnosi.

Il corso si era tenuto a Las Vegas, la patria dell’ipnosi da palcoscenico e da strada.

Il corso però non era di ipnosi da strada, tanto meno da palcoscenico.

Si trattava di un corso di ipnosi ericksoniana.

L'ipnosi ericksoniana è il tipo di ipnosi verbale più potente e più meravigliosa per creare il cambiamento Automatico, Rapido e Duraturo.

Durante una delle giornate di formazione, il formatore invita i partecipanti a sedersi sulla sedia con i piedi appoggiati a terra e le mani che riposano sulle gambe.

Riconosco immediatamente che è il momento di andare in trance.

Quindi, senza esitazione, colgo l’opportunità e seguo alla lettera le istruzioni.

Non mi pongo neanche il quesito se l'ipnosi online funziona.

Tanto meno la domanda se l'ipnosi online, di un corso che si è tenuto mesi prima funzionerà su di me.

Chiudo gli occhi e desidero semplicemente gustarmi la trance.

A mia sorpresa però il formatore non inizia l'induzione ipnotica.

Bensì invita i partecipanti del corso di posizionare la mano destra in modo che tocchi, ma non tocchi la gamba...

Io, chiaramente, eseguo.

Poi il formatore cambia discorso e inizia a raccontare una storia...

e piano piano, la mia mano inizia a sollevarsi dalla gamba e a svolazzare nell'aria.

Io ero scioccato.

La mia mente critica lo era ancora di più.

Sai sono una persona estremamente logica e malgrado questo...

ero seduto su una sedia con la mia mano che svolazzava a destra e a sinistra, sotto il totale controllo dell'inconscio...

E dopo qualche istante mi trovavo in una trance profonda, completamente andato, cotto, in uno stato meraviglioso di totale benessere.

Tutto questo grazie ad un video corso online pre registrato.

La mia mente, nel dietro le quinte, perché come ti ho detto non mi sono mai posto la domanda...

aveva registrato una nuova convinzione:

L'ipnosi online funziona.


BREAKING NEWS: Il lockdown ha fatto fallire tutti gli ipnotisti

Era l'inizio del lontano 2021.

Mi trovavo in Asia.

Più precisamente a Singapore, in Vietnam e in Tailandia.

Chiaramente non allo stesso tempo, va bene che l'ipnosi funziona ma non credo così tanto da permettermi il dono dell'ubiquità.

I rumors di una malattia pericolosa, COVID 19, si stavano diffondendo a macchia d'olio.

Fortunatamente, o sfortunatamente, riesco a rientrare in Svizzera dove vivo prima della chiusura delle varie frontiere.

Sarebbe stato un "vero incubo" rimanere bloccato su un'isola meravigliosa della Tailandia, con sabbia bianca, mare cristallino e la sedia sdraio con ombrellone...

Appena rientrato in Svizzera, il governo ordina il primo lockdown.

Uscire di casa non era più così facile, ma qui in Svizzera dove sono nato e cresciuto, fortunatamente, non impossibile.

In realtà la breaking news di cui sopra, relativa al fatto che il lockdown ha fatto fallire tutti gli ipnotisti, era una fake news.

Gli ipnotisti infatti hanno potuto continuare a lavorare online, per esempio via Zoom, Skype o qualsiasi altra piattaforma di comunicazione online.

L'ipnosi infatti è una comunicazione inserita in un rapporto di feedback loop.

In questo rapporto l'ipnotista comunica al cliente.

Il cliente reagirà a questa comunicazione attraverso dei segnali verbali o non verbali.

In seguito l'ipnotista interpreterà questi segnali e darà atto ad una nuova comunicazione.

E questo piccolo loop ricomincia.

Durante il lockdown ho così potuto utilizzare l'ipnosi online per guidare i miei clienti al cambiamento, senza mai incontrarli una volta sola dal vivo.

Ho così compreso che...

l'ipnosi online funziona.

Ecco per esempio cosa ha da dire Thanh Lan in merito alla sua esperienza di ipnosi online.

Ecco per esempio cosa ha da dire Thanh Lan in merito alla sua esperienza di ipnosi online.


Ma il peggio (dell'ipnosi online) deve ancora venire

Fortunatamente, malgrado il lockdown, potevo continuare a lavorare con i miei clienti.

Allo stesso tempo avevo molto più tempo a disposizione.

Questo perché molte persone, erano più focalizzate a soddisfare i loro bisogni di prima necessità, che ad ottenere il cambiamento o la loro crescita personale.

Ho così deciso di impiegare quel tempo per trasformare il mio programma Definitivamente, il programma per smettere di fumare, in un audio percorso.

In questo audio percorso, il cliente deve semplicemente mettersi le cuffie, ascoltare la mia voce mentre si rilassa in trance e...

lasciarsi trasportare dalle mie sessioni di ipnosi per smettere di fumare.

Probabilmente questo è il peggior modo di fare ipnosi.

Il cliente non incontrerà mai il suo ipnotista.

Inoltre, la sessione non sarà per nulla personalizzata al cliente, in quanto si tratta di qualche cosa di pre registrato, non personalizzabile.

Allo stesso tempo se questi audio sono fatti bene, per lo meno, sono personalizzati all'obiettivo del cliente.

Ebbene, anche con il peggior modo di fare ipnosi...

Sono riuscito a guidare i miei clienti a cambiare.

Ho quindi capito che ...

Gli audio ipnotici funzionano!

Ecco per esempio cosa ha da dirti Barbara in merito a questo metodo.


Il lockdown mi mette emotivamente a terra

Durante il lockdown finisco al tappeto.

La fine del 2021 e l'inizio del 2022 si rivelano infatti un periodo difficilissimo della mia vita.

Periodo caratterizzato da forti emozioni negative e convinzioni limitanti.

La mia compagna se ne accorge e, come regalo di Natale, mi offre un pacchetto di cambiamento ipnotico con Freddy Jacquin.

Freddy Jacquin è un famosissimo ipnotista e formatore internazionale.

Io avevo seguito un sacco dei suoi corsi e ne ero rimasto entusiasta.

Così la mia compagna aveva deciso di farmi quel regalo.

Ma Freddy Jacquin vive in Inghilterra, come farò mai a fare le sessioni con lui?

Non potrò mica aspettare la fine di questi lockdown e proibizioni di viaggio per riprendermi emotivamente.

Fortunatamente anche Freddy Jacquin, come la maggior parte dei più grandi ipnotisti, lavora online.

Ho così potuto essere guidato al cambiamento da questo formatore così famoso.

Pensa che Freddy Jacquin ha ipnotizzato più di 5'000 persone e, addirittura, ha fatto sessioni di ipnosi di gruppo con più di 100 persone in una volta sola.

Così come Freddy Jacquin, la maggior parte dei miei formatori (ipnotisti) lavora online.

Per esempio Anthony Jacquin, Igor Ledochowski, James Tripp, Mike Mandel, Jason Linett ...

Non ti sto neanche a raccontare quante volte questi formatori mi hanno ipnotizzato durante i corsi online (LIVE e in differita) che ho seguito con loro.

Tutto questo mi fa dedurre che...

l'ipnosi online funziona.


Purtroppo però ci vuole la scienza per capire se l'ipnosi online funziona

Per rispondere alla domanda se l'ipnosi online funziona...

non mi limiterò quindi ad esporti la mia esperienza.

Infatti questa potrebbe essere soggettiva e relativa solo a me stesso (e ai miei clienti).

Ho così sbirciato in internet velocemente per vedere se riuscivo a trovare qualche ricerca che dimostri che l'ipnosi online funziona.

Il primo studio che ti propongo ha valutato l'efficacia delle suggestioni ipnotiche online.

Questo studio, ha valutato come la risposta ipnotica di clienti online differisce da quella faccia a faccia.

Lo studio conclude che la risposta alle suggestioni ipnotiche è reale anche con l'ipnosi online.

Questa risposta infatti è ridotta solo di lieve entità.

Puoi trovare la ricerca cliccando qui.

La prima ricerca che ho trovato riguardante l'efficacia della ipnosi online vera e propria risale al 2018.

La ricerca ha osservato se l'ipnosi online (via Skype) contro la sindrome da colon irritabile (IBS) abbia lo stesso effetto dell'ipnosi faccia a faccia in salottino.

Lo studio ha confrontato l'efficacia delle sessioni online rispetto a quelle faccia a faccia.

Il formato e il contenuto di tutte le sessioni erano gli stessi.

Lo studio ha mostrato che non c'è alcuna differenza distinguibile nei risultati tra il gruppo online e il gruppo faccia a faccia.

Puoi trovare la ricerca cliccando qui.

Un altro studio che ti propongo riguarda la riduzione dell'emicrania grazie all'ipnosi online.

Questo studio ha esaminato lo sviluppo e l'effetto di un programma di ipnosi online per il trattamento dell'emicrania.

Il gruppo di trattamento ha ricevuto degli audio ipnotici contro l'emicrania.

Lo studio ha dimostrato, fra le altre cose, che c'è stata una riduzione del 48% nel punteggio medio HDI (headache disability - disabilità causata dal mal di testa) nel gruppo di trattamento e una riduzione del 2% nel gruppo di controllo.

Inoltre c'è stata una riduzione del 60% del punteggio medio PCS (Pain catastrophizing - catastrofismo del dolore) nel gruppo di trattamento.

Questo studio ha dimostrato che un intervento di ipnosi erogato online è efficace nel ridurre i sintomi del mal di testa in chi soffre di emicrania.

Puoi trovare la ricerca cliccando qui.

Molte altre ricerche hanno evidenziato che i clienti hanno riscontrato che l'alleanza terapeutica è altrettanto buona e che i risultati sono altrettanto efficaci, se non di più, della terapia faccia a faccia (Sucala et al luglio 2012) o con solo una leggera riduzione di efficacia (Hassan Et al 2019).


Conclusione

Personalmente non ho nessun dubbio che l'ipnosi funzioni.

Non ho nemmeno nessun dubbio che l'ipnosi online funzioni.

L'ipnosi infatti è comunicazione e questa comunicazione passa anche attraverso Zoom, Skype, ...

È vero però che ci sono alcune tecniche, magari quelle che richiedono di toccare il cliente o tecniche di ipnosi non verbale, che non possono essere svolte online.

Allo stesso tempo, data la vastità di tecniche ipnotiche a disposizione, un buon ipnotista è in grado di selezionare le tecniche che funzionano anche online e guidare il proprio cliente al cambiamento.

Se vuoi imparare ad ipnotizzare il tuo cliente online oppure imparare potenti tecniche di cambiamento da applicare via Zoom o Skype...

entra a far parte del mio gruppo Facebook, Ipnosi PNL e TranceFormAzione rapida.

Nel gruppo condivido tecniche, informazioni e segreti relativi agli strumenti di TranceFormAzione rapida, inclusi l'ipnosi, la PNL, il coaching ed EFT-Tapping.

Clicca semplicemente qui per accedere ora.

Be the change, sii il cambiamento.

Ciao

Simone

  • Condividi:
0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Simone, è un ipnotista, coach e formatore PNL e d’ipnosi. Ha trasformato la sua passione per la TranceFormAzione rapida, l’ipnosi e la programmazione neuro linguistica (PNL) nel suo lavoro.

scopri di più >
Categorie
Cerca nel blog
© 2024 TranceFormAzione | Privacy Policy | Web Miel Café Design
crossmenu